Ultima modifica: 3 dicembre 2016

Bonus per la formazione

carta-docente

Carta del Docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento

 Dallo scorso anno gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Quest’anno cambia il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti e attraverso la nota del 29 agosto relativa alla rendicontazione delle spese dello scorso anno.

L’importo resta lo stesso: 500 euro che saranno assegnati attraverso un ‘borsellino elettronico’. L’applicazione web “Carta del Docente” sarà disponibile all’indirizzo Cartadeldocente.istruzione.it entro il 30 novembre. Attraverso l’applicazione sarà possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma.

Ogni docente, utilizzando l’applicazione, potrà generare direttamente dei “Buoni di spesa” per l’acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, per:

  • l’acquisto di pubblicazioni e di riviste utili all’aggiornamento professionale;
  • l’acquisto di hardware e software;
  • l’iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’Istruzione;
  • l’iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale;
  • l’acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • l’acquisto di biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

I buoni di spesa generati dai docenti daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid) e successivamente ci si potrà registrare sull’applicazione. L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare sin da ora. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un’unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).

Il nuovo sistema che parte quest’anno consentirà ai docenti di avere uno strumento elettronico per effettuare e tenere sotto controllo i pagamenti. E alle scuole di essere alleggerite dalla burocrazia e dalle procedure di rendicontazione. Sarà possibile spendere i 500 euro a partire dall’attivazione della Carta.

Le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza.


Carta del Docente

Carta del Docente, da oggi on line la piattaforma: al via la registrazione di esercenti ed enti di formazione





Link vai su

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

INFORMATIVA E CONSENSO SULL'USO DEI COOKIE
CHE COSA SONO I COOKIE E A COSA SERVONO
In informatica i cookie sono stringhe di teto di piccole dimensioni che i siti web visitati dall’utente inviano al suo terminale (pc, tablet, samrtphone, etc.), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. La loro utilità è quella di salvare le preferenze e migliorare le prestazioni dei siti web in modo da ottimizzare l'esperienza di navigazione da parte dell'utente.
TIPOLOGIE DI COOKIE
Cookie di sessione: questi cookie non vengono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell'utente e vengono cancellati alla chiusura del browser.
Cookie persistenti: questi cookie scadono ad una data specifica o dopo un determinato periodo di tempo. Ciò significa che, per l'intera durata di vita del cookie, le sue informazioni verranno trasmesse al server ogni volta che l'utente visita il sito web. Il Garante per la Protezione dei Dati Personali indica 3 tipi di cookie:
- Cookie tecnici: sono quelli utilizzati al solo fine di permettere la navigazione e facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. Sono essenziali, per esempio, per accedere ad aree private senza doversi loggare a tutte le sessioni e lo sono anche in operazioni molto delicate quali la home banking o il pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
- Cookie di profilazione: sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.
- Cookie di terza parte: si tratta di cookie che non vengono installati direttamente dal titolare o gestore del sito web ma, appunto, da terze parti.
Appaiono in genere quando le pagine web sono dotate di contenuti come, ad esempio, banner pubblicitari provenienti da siti web esterni.
COOKIE UTILIZZATI DALL'ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI-BUCCARELLI DI VIBO VALENTIA
Il sito web www.icgaribaldivibovalentia.gov.it utilizza sia cookie tecnici che cookie di terze parti mentre non fa uso di cookie di profilazione. Integrati nella pagina del sito sono presenti pulsanti finalizzati alla condivisione dei contenuti sui principali social network (facebook, twitter e instagram). Le interazioni e le informazioni acquisite da queste piattaforme sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’utente relative ad ogni social network. E' possibile che, anche nel caso gli utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento:
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Twitter informativa: https://support.twitter.com/articles/20170514
Instagram informativa: https://help.instagram.com/1896641480634370?ref=ig
Il sito www.icgaribaldivibovalentia.gov.it include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. Anche in questo caso si tratta di cookie di "terze parti" raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite.
Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito web, compreso l'indirizzo IP dell'utente. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout
DURATA DEI COOKIE: Alcuni cookie, detti di sessione, restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie sopravvivono alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata. L'utente ha, in ogni caso, la possibilità di eliminare i cookie installati, tramite le preferenze del proprio browser.
GESTIONE DEI COOKIE L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.
Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.
La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.
Di seguito sono indicati i link che riportano alle pagine dei diversi browser dove viene spiegato agli utenti come gestire i cookie del proprio browser.
Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Chiudi