Ultima modifica: 8 novembre 2016

Dove siamo

padiglione-scolasticoIntitolazione al nome storicamente glorioso di “GIUSEPPE GARIBALDI”

Con deliberazione del 27/5/1959 il Collegio dei Docenti, presieduto dal dott. Luigi De Francesco, proponeva all’unanimità, tramite il prefetto della provincia di Catanzaro, che la scuola media, conosciuta come scuola media di “PIAZZA GARIBALDI”, venisse intitolata al nome storicamente glorioso di “GIUSEPPE GARIBALDI”.

II Prefetto di Catanzaro, in data 26 giugno 1959 concedeva, con vivo Compiacimento, il nulla osta a che la scuola venisse intitolata al nome glorioso di una delle più prestigiose figure e più rappresentative del Risorgimento Italiano: GIUSEPPE GARIBALDI.
Il Provveditore agli Studi di Catanzaro, dott. Giovanni Liuzzi, in data 17 settembre 1959, comunicava al preside della scuola media che, con Decreto Ministeriale Pubblicato nella parte /A del Bollettino Ufficiale del Ministero, la scuola media era stata intitolata al nome di “GIUSEPPE GARIBALDI”.

Dall’anno scolastico 2009/2010 alla suddetta scuola sono state accorpate con D.M. n. 12009 del 18/8/2000 le seguenti scuole: Scuola Media “Bruzzano”; Scuola Media “ Buccarelli”.

L’istituto Comprensivo si è costituito a partire dall’a.s. 2011/2012

Cerca nella Mappa 

Contesto socio–culturale della scuola

La sede principale dell’Istituto Comprensivo Garibaldi-Buccarelli è ubicata in un edificio di epoca fascista, nella piazza principale della città di Vibo Valentia. Costituito  da sette plessi, due di scuola dell’infanzia, due di scuola primaria (periferia della città e frazione Triparni)  e tre di scuola secondaria di I grado (uno in periferia e due Vibo centro), risulta essere uno dei complessi scolastici “storici” della città.

Il contesto territoriale in cui la scuola è inserita manifesta scarso sviluppo industriale, piccole imprese artigianali, elevato grado di disoccupazione. Nel territorio sono presenti aree di interesse culturale (archeologico e paesaggistico-ambientale)  da anni sottoposte ad un tentativo di rivalutazione e recupero. Il livello di sviluppo economico della città è scarso e caratterizzato da un alto grado di disoccupazione giovanile: nonostante un tasso di scolarità alquanto elevato, molti giovani vibonesi sono costretti a trasferirsi in altre regioni o all’estero, in cerca di un’adeguata sistemazione lavorativa.

Il territorio quindi, anche se sede di provincia, è ben lontano dal possedere quelle peculiarità di offerta culturale e di aggregazione sociale che ogni cittadino si aspetta debbano costituire punto di forza e di traino (soprattutto nei confronti dei giovani) di un ente locale rivolto al futuro.

Con la lodevole eccezione dell’Oratorio Salesiano e del Sistema Bibliotecario Vibonese, risulta inoltre povero di strutture sociali, culturali e/o ricreative che possano contribuire a fornire sufficienti stimoli educativi, ludici e ricreativi necessari all’armonico sviluppo della personalità degli adolescenti. In questo contesto la scuola diventa struttura educativa e formativa fondamentale, in quanto erogatrice di un servizio volto a colmare, con più mezzi e strategie possibili, tali pericolose mancanze.

Le famiglie riconoscono pertanto alla scuola e all’ istruzione un ruolo fondamentale nel processo educativo dei loro figli  ma non tutte sono in grado di orientare e sostenere adeguatamente il loro percorso formativo. Alcuni gruppi di studenti si esprimono prevalentemente in dialetto.

Il nostro Istituto, che ogni anno ospita alunni provenienti da tutto l’entroterra, si sta attivamente impegnando a diventare luogo elettivo di riferimento, per i giovani iscritti e per le loro famiglie, attraverso l’istituzione di percorsi culturali solidi, innovativi e al passo con i tempi. L’intento è quello di aprire le menti dei giovani, attraverso l’insegnamento delle diverse discipline, delle lingue straniere (inglese, francese, tedesco, spagnolo) e dell’informatica, ad una realtà territoriale più ampia e stimolare la loro curiosità verso culture differenti.

Gli alunni stranieri presenti nell’Istituto sono circa il 3% e generalmente risultano ben integrati nel tessuto sociale, perché nati in Italia: sono i bambini ed i ragazzi di seconda generazione.

L’aspetto estetico dei siti in cui è ubicata la scuola è dignitoso e ben collegato con i vari quartieri della città, con i paesi limitrofi e con le stazioni di partenza e di arrivo degli autobus. Va sottolineato però che gli alunni fuori-sede, per la grande maggioranza, si servono di mezzi di trasporto di proprietà dei genitori, che svolgono la loro attività lavorativa nel capoluogo o nei pressi.




Link vai su

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

INFORMATIVA E CONSENSO SULL'USO DEI COOKIE
CHE COSA SONO I COOKIE E A COSA SERVONO
In informatica i cookie sono stringhe di teto di piccole dimensioni che i siti web visitati dall’utente inviano al suo terminale (pc, tablet, samrtphone, etc.), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. La loro utilità è quella di salvare le preferenze e migliorare le prestazioni dei siti web in modo da ottimizzare l'esperienza di navigazione da parte dell'utente.
TIPOLOGIE DI COOKIE
Cookie di sessione: questi cookie non vengono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell'utente e vengono cancellati alla chiusura del browser.
Cookie persistenti: questi cookie scadono ad una data specifica o dopo un determinato periodo di tempo. Ciò significa che, per l'intera durata di vita del cookie, le sue informazioni verranno trasmesse al server ogni volta che l'utente visita il sito web. Il Garante per la Protezione dei Dati Personali indica 3 tipi di cookie:
- Cookie tecnici: sono quelli utilizzati al solo fine di permettere la navigazione e facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. Sono essenziali, per esempio, per accedere ad aree private senza doversi loggare a tutte le sessioni e lo sono anche in operazioni molto delicate quali la home banking o il pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
- Cookie di profilazione: sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.
- Cookie di terza parte: si tratta di cookie che non vengono installati direttamente dal titolare o gestore del sito web ma, appunto, da terze parti.
Appaiono in genere quando le pagine web sono dotate di contenuti come, ad esempio, banner pubblicitari provenienti da siti web esterni.
COOKIE UTILIZZATI DALL'ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI-BUCCARELLI DI VIBO VALENTIA
Il sito web www.icgaribaldivibovalentia.gov.it utilizza sia cookie tecnici che cookie di terze parti mentre non fa uso di cookie di profilazione. Integrati nella pagina del sito sono presenti pulsanti finalizzati alla condivisione dei contenuti sui principali social network (facebook, twitter e instagram). Le interazioni e le informazioni acquisite da queste piattaforme sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’utente relative ad ogni social network. E' possibile che, anche nel caso gli utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento:
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Twitter informativa: https://support.twitter.com/articles/20170514
Instagram informativa: https://help.instagram.com/1896641480634370?ref=ig
Il sito www.icgaribaldivibovalentia.gov.it include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. Anche in questo caso si tratta di cookie di "terze parti" raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite.
Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito web, compreso l'indirizzo IP dell'utente. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout
DURATA DEI COOKIE: Alcuni cookie, detti di sessione, restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie sopravvivono alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata. L'utente ha, in ogni caso, la possibilità di eliminare i cookie installati, tramite le preferenze del proprio browser.
GESTIONE DEI COOKIE L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.
Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.
La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.
Di seguito sono indicati i link che riportano alle pagine dei diversi browser dove viene spiegato agli utenti come gestire i cookie del proprio browser.
Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Chiudi