Ultima modifica: 17 novembre 2017

Sicurezza

scuola_in_sicurezza-300x54

L’organizzazione della sicurezza nella scuola ha la finalità di attivare comportamenti responsabili ed adeguati in una scuola sicura.

In particolare:

  • la scuola deve diventare sicura nelle strutture, negli impianti e nella gestione
  • il personale deve operare secondo una cultura della salute e della sicurezza
  • gli alunni devono essere formati ad una cultura della tutela della salute e della sicurezza che potrà poi essere da loro trasportata nel mondo del lavoro.

Per garantire la sicurezza, il D. Lgs. 626/94 prevede strumenti gestionali nuovi:

  • il documento sulla sicurezza, aggiornato periodicamente, che contiene la valutazione dei rischi e le relative misure di prevenzione e protezione;
  • il Piano di evacuazione rapida
  • vari organismi permanenti, con funzioni specifiche in materia di sicurezza;
  • la partecipazione dei lavoratori, alla gestione di tutte le fasi del processo; va ricordato che gli studenti sono addirittura equiparati ai lavoratori, durante le attività (come le esercitazioni di laboratorio e l’educazione fisica) che comportano l’uso di apparecchiature e attrezzature di lavoro.

La responsabilità complessiva dell’organizzazione della sicurezza nella scuola è del Dirigente Scolastico, che assume il ruolo ed i compiti che la legge assegna al datore di lavoro. Nelle scuole statali, tuttavia, il Dirigente Scolastico non ha il potere di realizzare gli interventi strutturali eventualmente necessari negli edifici, che sono forniti dagli Enti Locali, che devono provvedere anche alla loro manutenzione.

Affianca il Dirigente, personale con particolari funzioni:

  1. lI Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza ( R.L.S.):
    Interviene con un ruolo attivo in tutte le fasi della gestione della sicurezza.
  2. lI Servizio di Prevenzione e Protezione e il suo Responsabile:
    Dà un contributo e un supporto tecnico nella valutazione iniziale e revisione periodica dei rischi, nell’individuazione delle misure di prevenzione più adeguate, nella scelta dei mezzi di protezione collettiva ed individuale più efficaci. Il Responsabile è una figura di riferimento per tutti, personale e studenti, e viene consultato tutte le volte che si manifestano situazioni di rischio.
  3. II Servizio di Pronto Soccorso e le procedure per il primo soccorso:
    In ogni plesso è disponibile l’attrezzatura minima col materiale occorrente per il primo soccorso.
    Gli addetti al Servizio di Pronto Soccorso ricevono una specifica formazione, facendo in modo che almeno uno sia presente in ogni plesso scolastico. In caso d’infortunio o di malore di una persona nella scuola, tutti i presenti, sono tenuti ad attivarsi, ricordando che le conseguenze dell’infortunio dipendono dalla rapidità del soccorso. E’ importante avvertire subito un addetto al Servizio di Pronto Soccorso o comunque qualcuno del personale abilitato.
  4. lI Servizio di Prevenzione Incendi:
    Ha il compito di vigilare perché vengano costantemente rispettate le disposizioni interne relative alla prevenzione incendi e al Piano di Evacuazione Rapida in caso di emergenza e degli incendi


    Piani di emergenza a.s. 2016/2017


 Giornata per la sicurezza a scuola


pdfInformazioni-Sicurezza

Informazioni fondamentali sulla sicurezza a scuola


pdfCircolare organigramma prevenzionistico

Assetto organizzativo del sistema prevenzionistico a.s. 2016/2017


pdfopuscolo-sicurezza

Opuscolo per gli alunni: Comportamenti da adottare in caso di pericolo nell’ambiente scolastico


Organigramma Prevenzionistico a.s. 2016/2017

Responsabile servizio prevenzione e protezione Galloro Rosaria
Servizio prevenzione e protezione Sede Centrale : Maiolo Franzè Mario
  Plesso Bruzzano: Autunno Eva
  Plesso Buccarelli: Blotta Antonia
  Plesso D. Savio: Lebano Cecilia
  Plesso Scacra Famiglia: Chiarella Maria Grazia
  Plesso G. XXIII: Columbro Maria
  Plesso Teresa Calcutta: Trecozzi G.
Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Furuli Umberto
Addetti primo Soccorso Sede Centrale: Marasco Gernando, Purita Carmela, Lico Rosanna, Furuli Umberto
  Plesso Bruzzano:Angillieri A., Frattin Stefania
  Plesso Buccarelli: Minutillo Daniela
  Plesso D. Savio: Parisi Maria Rosa, Franzè Angelina
  Plesso Scacra Famiglia: Chiarella M.,  Garcea Maria Rosa
  Plesso G. XXIII: Pontoriero Petronilla
  Plesso Teresa Calcutta: Trecozzi Giovanna
Addetti Prevenzione incendi gestione emergenza Sede Centrale : Maiolo Franzè Mario, Galati Malvina, Mastroianni Patrizia, Cutrì Anna Maria
  Plesso Bruzzano: Frattin Stefania, Angillieri A.
  Plesso Buccarelli: La Rocca Fortunato, Francolino G.
  Plesso D. Savio: Lebano Cecilia, Cicero M. Teresa
  Plesso Scacra Famiglia: Colaci Antonietta, Garcea Maria
  Plesso G. XXIII: Columbro M. Concetta
  Plesso Teresa Calcutta: Tripaldi Felice Stefano
Addetti alla gestione emergenza ed evacuazione Sede Centrale : Maiolo Franzè Mario, Galati Malvina, Mastroianni Patrizia, Cutrì Anna Maria
  Plesso Bruzzano: Frattin Stefania, Angillieri A.
  Plesso Buccarelli: Blotta Antonia, Minutillo Daniela
  Plesso D. Savio: Lebano Cecilia, Cicero M. Teresa
  Plesso Scacra Famiglia: Chiarella M. Grazia
  Plesso G. XXIII: Columbro M. Concetta
  Plesso Teresa Calcutta: Trecozzi Giovanna



Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi