Ultima modifica: 1 febbraio 2018
Istituto Comprensivo Garibaldi-Buccarelli > Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale

piano-nazionale-scuola-digitale   animatore-digitale1

Webinar correzione prove comuni a cura del prof. Marafioti

CODE WEEK 2017

Utilizzo Padlet

Utilizzo di Google Drive a cura del prof. Martino Marafioti

Programma il Futuro: Il Pensiero Computazionale a scuola


Il Piano Nazionale della Scuola Digitale (PNSD) http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-settimana-pnsd.shtml è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella riforma della Scuola approvata con la legge 107/2015. Il documento ha funzione di indirizzo; punta a introdurre le nuove tecnologie nelle scuole, a diffondere l’idea di apprendimento permanente (life-long learning) ed estendere il concetto di scuola dal luogo fisico a spazi di apprendimento virtuali. Le azioni previste, (35 punti), sono state già finanziate, attingendo alle risorse messe a disposizione dalla citata legge 107 e dai Fondi strutturali Europei (Pon Istruzione 2014-2020) per un totale di un miliardo di euro. Il Piano sarà attuato da qui al 2020.

L’Istituto Garibaldi-Buccarelli, aveva aderito con entusiasmo, grazie alla lungimiranza del Dirigente Scolastico e alla convinta adesione di alcuni docenti, sin dal lancio della prima esperienza, nell’ormai lontano 2009, di Cl@sse 2.0.

Ora, varato il PNSD, prosegue il cammino di ricerca e sperimentazione di nuove vie, nell’ambito della didattica nello specifico e della formazione più in generale. Com’è noto, il PNSD ha previsto delle figure che devono accompagnare i docenti delle istituzioni scolastiche nazionali lungo questo cammino: gli Animatori digitali, ai quali, in un secondo momento, si sono aggiunte delle figure di supporto alla diffusione delle diverse azioni presenti nel Piano: il Team digitale.

L’Animatore digitale ha predisposto un Piano d’intervento, Piano di intervento Animatore Digitale che si articolerà in un triennio e che vede una successione di azioni. Nel corrente anno scolastico si è affrontato l’argomento relativo al Pensiero computazionale. Si è parlato di Coding e sono stati avviati dei percorsi laboratoriali, a carattere ludico, che trattavano la programmazione a blocchi. I laboratori sono sfociati nella partecipazione dell’Istituto comprensivo all’Ora del codice, la manifestazione a carattere internazionale, che ha coinvolto centinaia di migliaia di giovani.

Altre occasioni di incontro ci sono state e ci saranno, a carattere formativo, aventi come argomento i punti che l’Animatore digitale ha individuato e che sono coerenti con il Piano di Miglioramento predisposto dall’Istituzione scolastica.

Si vuole utilizzare questo spazio on line, disponibile a tutti, anche come una bacheca, una sorta di sportello nel quale, con anta umiltà ma con altrettanta passione, vengono messe a disposizione risorse utili.

 EDMODO

E’ una piattaforma di e-learning, ideata nel 2008 da due responsabili informatici del distretto scolastico di Chicago, che offre gratuitamente un ambiente operativo sicuro e semplice da utilizzare, dove studenti e professori, sotto l’occhio vigile dei genitori, possono continuare a cooperare anche al di fuori dell’ambiente scolastico e in orari differenti rispetto a quelli previsti dal calendario ministeriale. Su Edmodo i professori possono assegnare compiti e fornire spiegazioni, inviare schemi esplicativi e segnalare articoli di approfondimento relativi agli argomenti appena spiegati in classe. Da parte loro, gli studenti possono collaborare tra di loro in gruppi-studio, chiedere chiarimenti ai compagni di classe e ai professori e segnalare materiali di studio ai “compagni di classe”. Il tutto su una piattaforma, come già accennato, identica o quasi a Facebook.

In effetti somiglia moltissimo a Facebook sotto molti aspetti. Per l’interfaccia grafica, ad esempio. Per le modalità di utilizzo e di interazione tra gli utenti. Anche perché si tratta di uno dei social network a maggior tasso di crescita, essendo passato dai 15 milioni di utenti iscritti dello scorso anno ai 35 milioni di qualche settimana fa (a fine 2010 gli utenti iscritti erano appena 1 milione).

Il presente video:https://www.youtube.com/watch?v=6JO4eZLvGhA&t=5s fornisce dettagliate informazioni su come ci si iscrive su EDMODO, creando un account; come si formano i gruppi e i sottogruppi di una classe; come si creano quiz; come si condividono i materiali e si valutano le prove degli allievi. Durata: 26,31 minuti.

Come gestire la Biblioteca

https://www.youtube.com/watch?v=t67HP5qOK08

Come creare e gestire le cartelle

https://www.youtube.com/watch?v=y2e0cXMrm2g




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi